Quando per Ezio Mauro, il direttore di Repubblica, era “ASSURDO” che si distruggesse la leadership di un Presidente per uno scandalo sessuale.

“Ma non le sembra assurdo che l’America distrugga la sua leadership per uno scandalo sessuale ?” Ezio Mauro , su Repubblica del 1998, ci parla dell’assurdità della distruzione di un Leader a causa di scandali sessuali, intervistando l’Avvocato Agnelli sull’affare a sfondo sessuale che ha coinvolto Bill Clinton, il presidente “progressista” (e quindi amico di Repubblica). http://www.repubblica.it/online/fatti/clintrapp/agnelli/agnelli.html Titolo : Agnelli sul Sexgate … Continua a leggere

Facciamo il verso ai Komunistelli ? Perché Tg1, Tg2, Tg3, Tg5, Tg4, Studio Aperto e Sky censurano questa notizia?

Indagini a Bari: “incontri piccanti, clandestini….e tra i nomi di possibili frequentatori spuntano anche quelli di esponenti del Pd.” (articolo tratto da l’Unità)  http://www.affaritaliani.it/politica/berlusconi-silvio-inchiesta-bari-premier-veline-noemi220609_pg_2.html . . . . . . .

Quando la disinformazione diventa una colpa? Un gravissimo esempio che danneggia i malati di cancro, fornendo false informazioni, pubblicato su Ok No.

Ecco l’originale disinformazione degli agitatori di professione, che pur di raggiungere il loro scopo di colpire l’avversario politico, non si fermano davanti a nulla, neppure davanti ai malati di cancro: Quando il cancro diventa una colpa? http://oknotizie.virgilio.it/info/49841a20b27fed7d/quando_il_cancro_diventa_una_colpa_.html Ed ora leggete L’informazione, quella che combatte la disinformazione: http://oknotizie.virgilio.it/info/49841a20b27fed7d/quando_il_cancro_diventa_una_colpa_.html#706048984f0c5506 Finché chi diffonde disinformazione resterà impunito, finché non pagherà con il proprio patrimonio … Continua a leggere

Il regime di disinformazione di sinistra: il caso Express, Chirac, Berlusconi.

L’informazione di regime ha mille canali, che vanno da siti di sinistra come Dazebao ai “volontari” di sinistra modello base che rilanciano le bufale su Ok No, un noto news-network. Ecco che così la macchina della disinformazione, deligittimazione e infangamento in mano alla sinistra, si mette in moto e dà subito grande risalto alle presunte dichiarazioni che Chirac avrebbe fatto sul premier … Continua a leggere

Le menzogne dell’informazione di regime ormai non durano più di 24 ore e poi vengono sempre scoperte…sarà per questo che la sinistra, grazie al voto degli italiani, continua a perdere potere, poltrone, comuni e province ?

Le menzogne dell’informazione di regime ormai non durano più di 24 ore e poi vengono sempre scoperte…sarà per questo che la sinistra, grazie al voto degli italiani, continua a perdere potere, poltrone, comuni e province ? Chirac: le menzogne dell’Express http://informazioneitalia.wordpress.com/2009/06/21/i-delinquenti-dellinformazione-ancora-una-volta-smentiti/ D’Addario: le menzogne dei banditi dell’informazione di regime nostrana.http://informazioneitalia.wordpress.com/2009/06/21/i-delinquenti-dellinformazione-perdono-un-altro-attendibile-testimone-patrizia-daddario/ . . .

Perchè non siamo andati a votare al referendum.

Perchè eravamo contrari a passare dal premio alla coalizione al premio al partito di maggioranza. Perchè eravamo contrari? E’ molto semplice: l’anno scorso, con la legge in vigore abbiamo fatto il fondo schiena a strisce alla sinistra. E perchè glielo abbiamo fatto? Perché la sinistra ha molte più difficoltà a fare “coalizione” della destra e si è visto con l’ultimo governo di … Continua a leggere

I risultati della campagna diffamatoria contro Berlusconi? Bologna e Ferrara al ballottaggio, una cosa impensabile fino a pochi mesi fa.

. Bologna e la Ferrara di Franceschini.   Due roccaforti della sinistra, che fino a pochi anni fa raggiungeva percentuali del 70%, vanno oggi al ballottaggio.   Una cosa assurda, inimmaginabile, impensabile fino a poco tempo fa.   Si, certo, andranno ancora alla sinistra; ma la destra ha già vinto, grazie alla sinistra. . . .

MEDEL, l’internazionale giudiziaria.

Medel (Magistrats Européens pour la Démocratie et les Libertés) è una rete di associazioni di magistrati di sinistra di vari Paesi europei, di cui fa parte Magistratura democratica. . L’influenza italiana dentro Medel è forte. L’Internazionale giudiziaria ha avuto un presidente italiano, il sostituto procuratore generale di Milano Edmondo Bruti Liberati, e ha tuttora un presidente italiano, Ignazio Juan Patrone, … Continua a leggere