Il palinsesto della Rai, TV anarco-comunista di regime.

L’altro ieri (Rai3), l’immancabile e quotidiano documentario su Benito Mussolini.

Ieri (Rai Storia), documentario su Trozki, comunista giustiziato da altri comunisti vicini al criminale comunista Stalin. (ovvero, regolamenti di conti all’interno della mafia-regime comunista).

Oggi (Rai Cinema), film sulla Rivoluzione Francese incentrato sulla figura di Danton, comunista-giacobino la cui testa fu fatta rotolare nella cesta dal comunista-giacobino Robespierre. (anche qui, regolamento di conti all’interno di un sanguinario regime dittatoriale rivoluzionar-anarco-comunista).

Al termine del film, in un inserto dedicato al tema dell’auto nel cinema, il compagno Paolo Villaggio (ormai talmente grasso da non poter più indossare camicia e pantaloni e costretto a coprirsi con “fantozziani” pastrani islamico-femminili) ci ha proposto la sua tiritera contro le automobili ed ha auspicato la sparizione delle stesse entro pochi decenni. (le posizioni sulla “decrescita” dei ricchi radical chic pariolini di sinistra come Villaggio, sono ben note)

p.s. L’unico mezzo con cui l’obeso e ricco Paolo Villaggio può ormai muoversi è l’automobilie, con autista, con cui è giunto presso gli studios della tv di regime.

rai,tv,informazione di regime,di,regime,sinistra,comunisti,tre,3,storia,cinema

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

Il palinsesto della Rai, TV anarco-comunista di regime.ultima modifica: 2011-08-21T11:00:00+00:00da antikom
Reposta per primo quest’articolo