Governo Berlusconi aumento della criminalità del 230%, siamo secondi in Europa! E’ vero? No, è falso.

Il titolone della disinformatia di turno (visto su OKNO) oggi racconta che:

“Governo Berlusconi aumento della criminalità del 230%, siamo secondi in Europa!”

http://www.nuovademocraziaeuropea.it/effemeride/governo-berlusconi-aumento-della-criminalit-del-230-siamo-secondi-europa

Ci ha colpito subito questa frase: “Secondo la Corte dei Conti, nel 2010, le denunce di corruzione, concussione e abusi d’ufficio, nel nostro Paese, sono aumentate di circa il 230% rispetto all’anno precedente.”

Abbiamo cercato conferme del dato e ci siamo accorti che la frase era stata presa di sana pianta da un vecchio articolo di un altro sito di sinistra senza cambiare una virgola, tranne l’anno, che era stato “riattualizzato” da 2009 a 2010 probabilmente per dare più credibilità al titolone.

Frase presa da qui:http://www.agoravox.it/Il-male-oscuro-della-corruzione.html

L’estensore dell’articolo, da noi avvisato (e scoperto), ha poi provveduto a cambiare la data da 2010 a 2009.

Ma torniamo al titolone ad effetto: è vero che la criminalità è aumentata del 230% ?

No, è falso. In realtà nel 2009 (non nel 2010), sono aumentate del 230% le sole denunce per corruzione, concussione e abusi d’ufficio (tutti reati legati all’amministrazione pubblica e non alla piccola e grande criminalità comune o organizzata) ricevute dalla GdF.

Ancora: è vero che siamo secondi in Europa per criminalità come ci racconta il titolone in perfetto stile “Repubblica” ?

Ancora falso: in realtà, i dati statistici ci dicono l’esatto contrario di quanto afferma l’informazione (se così vogliamo chiamarla) di sinistra; in Europa siamo ultimi per criminalità. (e addirittura primi nel mondo per numero di poliziotti per abitante).

Ecco i dati Eurostat sulla criminalità in Europa, dati che ovviamente l’informazione (se così vogliamo chiamarla)  di sinistra, specializzata in titoloni ad effetto e nel prendere in giro i poveri ed ingenui lettori, non vi fornisce:

I dati assoluti sulla criminalità in Europa (confronto con la popolazione totale.)

Italia: 2.933.146 casi totali (popolazione totale 59.870.123, casi totali sull’intera popolazione 4,89%)

Spagna: 2.309.859 casi totali (popolazione totale 44.903.659, casi totali sull’intera popolazione 5,14%)

Francia: 3.589.293 casi totali (popolazione 64.999.988, casi totali sull’intera popolazione 5,52%)

Germania: 6.284.661 casi totali (popolazione 82.166.671, casi totali sull’intera popolazione 7,65%)

Regno Unito: 5.444.648 casi totali (popolazione 62.032.247, casi totali sull’intera popolazione 8,78%)

http://www.termometropolitico.it/rapporto-sulla-criminalita-in-italia-viviamo-in-un-paese-sicuro-oppure-no/

Numero di poliziotti per abitante: l’Italia si colloca al quarto posto nel mondo con 5,5 poliziotti ogni 1000 abitanti. Se escludiamo i primi 3 paesi (Montserrat, Mauritius e Dominica, francamente poco indicativi su larga scala), emerge che l’Italia risulta essere il paese al mondo con il più alto numero di poliziotti per 1000 abitanti.

http://www.termometropolitico.it/rapporto-sulla-criminalita-in-italia-viviamo-in-un-paese-sicuro-oppure-no/

Come sempre, basta ribaltare quello che afferma la sinistra, per trovare la verità.

berlusconi,bufala,bufale,disinformazione,sinistra,criminalità,secondi,in,europa,ultimi,primi

 

 

Governo Berlusconi aumento della criminalità del 230%, siamo secondi in Europa! E’ vero? No, è falso.ultima modifica: 2011-08-24T12:37:00+00:00da antikom
Reposta per primo quest’articolo