L’atteggiamento criminale di chi danneggia l’economia nazionale.

«Purtroppo in Italia abbiamo un’opposizione anti-italiana che ha un atteggiamento criminale e che influisce negativamente sui mercati e aizza le speculazioni. Quello che fanno i giornali di sinistra a questo Paese è criminale». Silvio Berlusconi, settembre 2011.

*

Si sente molto, soprattutto sui media di sinistra, parlare di crisi.

Ma di che crisi parliamo?

Questa non è una crisi economica, basta leggere i dati trimestrali o semestrali delle aziende. Le aziende producono utili e vendono, i consumatori acquistano.

Questa è una crisi del debito pubblico di alcuni paesi che, per finanziarsi, emettono “bond”, BOT etc. (sono stati attaccati dagli speculatori nell’ordine: Grecia, Portogallo, Spagna, Italia, Francia e ora anche gli USA)

O meglio, questa è una crisi creata dalle Agenzie di Rating (che lavorano per gli speculatori) nel momento in cui le stesse “mettono sotto osservazione” il debito pubblico di determinati paesi.

La UE poi si incaricherà di chiedere al paese stesso di “rientrare” dal debito, con una manovra finanziaria governativa.

Una crisi creata da chi sparge la voce che “c’è la crisi” (in Italia, tipicamente, giornali e tv controllate dalla sinistra, che sono la grande maggioranza), che genera, in borsa, in particolare tra i piccoli investitori, il “panic selling”, la vendita a raffica di titoli che tendono al ribasso, per paura di una diminuzione eccessiva del valore del titolo stesso.

Ecco, Agenzie di Rating e informazione sfascista di sinistra creano la paura sui mercati borsistici, che si traduce negli enormi ondeggiamenti in basso delle azioni, degli ultimi giorni. (In particolare delle Banche, che sono quelle che detengono grossi pacchetti di buoni italiani.)

E’ a questo punto, una volta diffuso panico e paura da parte di agenzie di rating e informazione di sinistra, che intervengono i grandi speculatori, che comprano “sottocosto” le azioni italiane.

Successivamente, dopo che il Governo avrà varato la manovra di “tagli e sangue” (costretto dalla UE) la borsa risalirà e gli speculatori venderanno, lucrando, a spese degli italiani.

 

crisi,finanziaria,non,economica,sinistra,giornali,opposizione,speculatori,speculazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

L’atteggiamento criminale di chi danneggia l’economia nazionale.ultima modifica: 2011-09-02T12:19:00+00:00da antikom
Reposta per primo quest’articolo