Il palinsesto della Rai, TV anarco-comunista di regime.

L’altro ieri (Rai3), l’immancabile e quotidiano documentario su Benito Mussolini. Ieri (Rai Storia), documentario su Trozki, comunista giustiziato da altri comunisti vicini al criminale comunista Stalin. (ovvero, regolamenti di conti all’interno della mafia-regime comunista). Oggi (Rai Cinema), film sulla Rivoluzione Francese incentrato sulla figura di Danton, comunista-giacobino la cui testa fu fatta rotolare nella cesta dal comunista-giacobino Robespierre. (anche qui, … Continua a leggere

Letterina a RAI3 da parte di un telespettatore.

Cara Rai3,                 tu che assolvi alla benemerita funzione di “educascionel” ascolta questa umile preghiera: oramai sappiamo tutto di Mussolini e del fascismo. . Ce lo proponi in tutte le salse e ci hai lavato il cervello meglio del Dash. . Potresti, ora, parlarci anche del fascismo rosso? . Così, giusto per vedere come era buono, giusto e saggio e cosa … Continua a leggere

La mafia di sinistra che occupa tutti i posti dell’informazione.

La figlia del capo del PCI Berlinguer viene nominata – senza concorso – capo di un TG Rai. Il giorno dopo 60.000 picciotti comunisti scendono in Piazza del Popolo per manifestare per la libertà di stampa. La mafia di sinistra che occupa tutti i posti dell’informazione, è veramente la personificazione dell’ipocrisia, della falsità, della menzogna.