Il palinsesto della Rai, TV anarco-comunista di regime.

L’altro ieri (Rai3), l’immancabile e quotidiano documentario su Benito Mussolini. Ieri (Rai Storia), documentario su Trozki, comunista giustiziato da altri comunisti vicini al criminale comunista Stalin. (ovvero, regolamenti di conti all’interno della mafia-regime comunista). Oggi (Rai Cinema), film sulla Rivoluzione Francese incentrato sulla figura di Danton, comunista-giacobino la cui testa fu fatta rotolare nella cesta dal comunista-giacobino Robespierre. (anche qui, … Continua a leggere

Le bugie della tv di regime.

Secondo la tv di regime RaiNews, a Roma siamo talmente poveri che anche ad agosto è difficile trovare parcheggio perché, noi italiani “poveri”, non andiamo in vacanza. La verità è che, già da luglio, i posti liberi si sono moltiplicati e non c’è nessun problema a parcheggiare. Come sempre basta ribaltare quello che afferma la sinistra, per avere la verità.   … Continua a leggere

“BOSSI NON PARTECIPA CONSIGLIO MINISTRI”. O dell’informazione di regime.

Come sapete la Lega ha votato a favore dell’arresto del deputato PdL Papa. Ecco il titolone che campeggia da ieri sul Televideo della tv di regime, sia sulla pagina principale, la 103, che su quella della politica, la 120. BOSSI NON PARTECIPA CONSIGLIO MINISTRI http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/solotesto.jsp?pagina=103 BOSSI NON PARTECIPA CONSIGLIO MINISTRI http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/solotesto.jsp?pagina=120 Con il titolone, l’informazione di regime al servizio della … Continua a leggere

Arriva puntuale come ogni anno la ridicola classifica sulla libertà di stampa nel mondo. Nel mondo di Repubblica.

Appena data in pasto ai mass media di regime, addirittura 3 mesi prima che finisca l’anno…ma che tempismo antiberlusconiano…:   Classifica 2010 della Libertà di Stampa: l’Italia è 49esima http://rsfitalia.org/classifica-della-liberta-di-stampa-2010/classifica-2010-della-liberta-di-stampa-la-posizione-dei-178-paesi/   La classifica è già vecchia: dopo la censura dei programmi Rai dei non allineati al pensiero unico Socci e Masotti, dopo la scomparsa del TG1 di mezza sera, dopo le continue richieste … Continua a leggere

Il compagno Santoro lascia la tv di regime? Ma quando Rai! In realtà si intasca 2 milioni e passa di euro, tanto per cominciare.

Michele Santoro, già eletto con il PD alle elezioni europee, lascia la tv di regime da collaboratore dipendente e viene assunto come esterno dalla Rai. Santoro guadagna 700.000 euro l’anno (come se fosse un direttore di rete); con questo scherzetto si metterà in tasca i previsti 3 anni di bonus: 2milioni e 100.000 euro. Ai due milioni va aggiunto il nuovo … Continua a leggere

Alla manifestazione del Pdl a Milano, dove è stato ferito Berlusconi, erano presenti molti provocatori di sinistra. Spacciatori.

Oggi la disinformazione tenterà di spacciare i provocatori di sinistra presenti al comizio di Berlusconi (e che abbiamo visto nei filmati in tv) , comizio indirizzato ai suoi elettori e non ad altri, come poveri agnellini malmenati, in realtà provocatori giustamente allontanati dal servizio d’ordine della manifestazione che cercavano di disturbare. E’ il loro mestiere e scopo: sono li proprio per … Continua a leggere

Quasi tutto quello che sai su Dell’Utri e Mangano, è falso.

Dell’Utri, con i suoi circoli culturali  http://www.marcellodellutri.it/articolo.asp?pag=Il%20Circolo  attentava al monopolio delle elite intellettuali comuniste, per questo hanno taroccato il video dell’ultima intervista di Borsellino per far credere che avesse rapporti con la mafia. http://www.popolodellaliberta.it/index.php?option=com_content&task=view&id=350&Itemid=152 qui la sentenza completa: sentenza_video_borsellino.pdf Quindi tutto quello che sai su Dell’Utri, anzi, quello che ti hanno fatto credere, è falso. E come ben sai ancora … Continua a leggere

La sinistra crea i casi Giovanardi e Minzolini: e vengono inseriti nella categoria “non liberi di parlare”.

La sinistra crea i casi Giovanardi e Minzolin, casi molto simili: per i censori nessuno dei due doveva e poteva dire. Un classico tentativo di limitazione della libertà di espressione del pensiero, quando questo pensiero non si uniforma al pensiero unico. Non piace a qualcuno quello che hanno detto Giovanardi e Minzolini e qualcuno non la pensa come loro? E … Continua a leggere

Cultura di destra.

“Europa Cristiana Libera” chiama a raccolta per difendere i principi che sostanziano la nostra civiltà (Verità e Libertà, Fede e Ragione, Valori e Regole), contro i pericoli che la insidiano dall’interno. Fra questi, il nichilismo, cioè la negazione di ogni valore; il materialismo e il consumismo, che hanno portato alla “cosificazione” della persona e della vita stessa; il relativismo, che … Continua a leggere

BARZELLETTA ANTIRAZZISTA

Una signora ingioiellata e di sinistra, di circa 50 anni, prende posto in aereo di fianco a Berlusconi. Visibilmente turbata, chiama la hostess. “Che problema ha signora?” chiede l’hostess. “Ma non lo vede?” risponde la signora “mi avete messa a fianco di Berlusconi ! Non sopporto di rimanere qui. Assegnatemi un altro posto !!!”. “Per favore, si calmi” dice l’hostess … Continua a leggere