L’atteggiamento criminale di chi danneggia l’economia nazionale.

«Purtroppo in Italia abbiamo un’opposizione anti-italiana che ha un atteggiamento criminale e che influisce negativamente sui mercati e aizza le speculazioni. Quello che fanno i giornali di sinistra a questo Paese è criminale». Silvio Berlusconi, settembre 2011. * Si sente molto, soprattutto sui media di sinistra, parlare di crisi. Ma di che crisi parliamo? Questa non è una crisi economica, basta leggere i dati … Continua a leggere

Purtroppo pare la crisi sia definitivamente finita.

In periodo di crisi chi piange sono i “padroni”, industriali e commercianti: per loro la crisi vuol dire meno vendite, meno incassi. Per il consumatore, per il lavoratore dipendente a stipendio fisso invece quella crisi è una manna dal cielo, perché vuol dire inflazione bassa o ferma e quindi prezzi dei beni stabili o addirittura in discesa e quindi potere d’acquisto … Continua a leggere

La crisi durerà purtroppo solo fino al 2009, approfittatene !

La crisi economica ( che è crisi della speculazione finanziaria e del “commercio”, ma che invece è una manna dal cielo per il consumatore, che usufruisce di carburanti a prezzo bassissimo, gas e luce scontati, inflazione in calo e prezzi dei beni in discesa, sconti e svendite, tasso dei mutui basso) non è purtroppo destinata a durare: già nel 2010 … Continua a leggere