Il palinsesto della Rai, TV anarco-comunista di regime.

L’altro ieri (Rai3), l’immancabile e quotidiano documentario su Benito Mussolini. Ieri (Rai Storia), documentario su Trozki, comunista giustiziato da altri comunisti vicini al criminale comunista Stalin. (ovvero, regolamenti di conti all’interno della mafia-regime comunista). Oggi (Rai Cinema), film sulla Rivoluzione Francese incentrato sulla figura di Danton, comunista-giacobino la cui testa fu fatta rotolare nella cesta dal comunista-giacobino Robespierre. (anche qui, … Continua a leggere

Le bugie della tv di regime.

Secondo la tv di regime RaiNews, a Roma siamo talmente poveri che anche ad agosto è difficile trovare parcheggio perché, noi italiani “poveri”, non andiamo in vacanza. La verità è che, già da luglio, i posti liberi si sono moltiplicati e non c’è nessun problema a parcheggiare. Come sempre basta ribaltare quello che afferma la sinistra, per avere la verità.   … Continua a leggere

“BOSSI NON PARTECIPA CONSIGLIO MINISTRI”. O dell’informazione di regime.

Come sapete la Lega ha votato a favore dell’arresto del deputato PdL Papa. Ecco il titolone che campeggia da ieri sul Televideo della tv di regime, sia sulla pagina principale, la 103, che su quella della politica, la 120. BOSSI NON PARTECIPA CONSIGLIO MINISTRI http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/solotesto.jsp?pagina=103 BOSSI NON PARTECIPA CONSIGLIO MINISTRI http://www.televideo.rai.it/televideo/pub/solotesto.jsp?pagina=120 Con il titolone, l’informazione di regime al servizio della … Continua a leggere

La programmazione settimanale della tv di regime.

Lunedì PRIMA serata L’INFEDELE di Gad Lerner Martedì PRIMA serata BALLARO’ di Floris Mercoledì PRIMA serata EXIT di Ilaria d’Amico Giovedì PRIMA serata ANNO ZERO di Santoro Venerdì PRIMA serata LE INVASIONI BARBARICHE di Daria Bignardi Domenica pomeriggio IN MEZZORA di Lucia Annunziata Domenica PRIMA serata CROZZA ITALIA Sabato e Domenica PRIMA serata CHE TEMPO CHE FA di Fabio Fazio … Continua a leggere

Berlusconi dovrebbe fare come Obama, ma in Italia, dove vige una dittatura mediatica, non può.

Obama ieri è comparso al David Letterman show. Domenica invece ha partecipato a 5 trasmissioni su altrettanti network nazionali (Cnn, Cbs, Abc, etc ect). Berlusconi dovrebbe fare come Obama, ma in Italia, dove vige una dittatura mediatica, non può. Pensate se lo facesse, i dittatori, i monopolizzatori dell’informazione, come strillerebbero. Free Italy ! . . .      

Perchè la home page di Ok No, noto aggregatore di notizie, è sempre in mano alla sinistra ?

La risposta è semplicissima: Ok No, come il resto dell’informazione, è monopolizzata dalla sinistra e dal suo soverchiante potere mediatico e numerico. Noi reclamiamo il diritto ad una tv di Stato di destra, che adesso non c’è, perchè gli uomini di sinistra occupano tutti i posti e le trasmissioni. Non c’è un Anno Zero di destra con una redazione di … Continua a leggere

Facciamo il verso ai Komunistelli ? Perché Tg1, Tg2, Tg3, Tg5, Tg4, Studio Aperto e Sky censurano questa notizia?

Indagini a Bari: “incontri piccanti, clandestini….e tra i nomi di possibili frequentatori spuntano anche quelli di esponenti del Pd.” (articolo tratto da l’Unità)  http://www.affaritaliani.it/politica/berlusconi-silvio-inchiesta-bari-premier-veline-noemi220609_pg_2.html . . . . . . .

Quel programma tv di m…a che chiamano Blob.

La puntata di stasera era intitolata Brigateberluschini I comunisti, che gestiscono ed occupano la tv di regime, lo chiamano “programma”. In realtà è, come lo era quello di Enzo Biagi, propaganda antiberlusconiana, quotidiana, tutte le sere in tv, in prima serata. Perchè si permette a certuni di fare l’utilizzo che vogliono di una cosa pubblica ?   . . .  

Perché la sinistra guarda la tv e la destra, invece, legge.

Il popolo di sinistra si informa sull’attualità politica guardando la tv, il mass media per eccellenza, media per la massa. Infatti non ci sono programmi tv prodotti per un pubblico di destra, ma solo per la sinistra: i prodotti di Santoro, Travaglio, Floris, Fabio Fazio, Dandini, Ghezzi, Mineo, Di Bella, Bignardi, Annunziata, sono prodotti destinati ad un certo tipo di … Continua a leggere

Perchè i compagni giornalisti di Canale 5 intervistano Ferrero di Rifondazione Comunista ?……

Il Comitato di Redazione di Canale 5 è quello che si oppose, prima delle elezioni all’intervento in tv da solo del candidato Silvio Berlusconi, solo perchè l’altro candidato – Prodi – non aveva accettato di intervenire al dibattito. Berlusconi non potè andare in onda. Stamattina, Canale 5, in una trasmissione di approfondimento di politica parlamentare in cui vengono intervistati onorevoli … Continua a leggere